FB LogoFB Logo Tooltip

transparent

Lorenzo Prandi ha frequentato il corso 2016 per Operatore delle Società Sportive.

Lorenzo, 33 anni, ha partecipato al corso grazie ad una borsa di studio offerta dalla Lega Nazionale Pallacanestro. Lorenzo, team manager e segretario generale dell'Europromotion Legnano, squadra che milita nel campionato di serie A2 (girone ovest), ha concluso l'esperienza formativa, grazie alla disponibilità e alla collaborazione della Federazione Italiana Pallacanestro e di RCS Sport, partecipando da volontario al girone Preolimpico di Qualificazione al Torneo di Basket ai Giochi Olimpici di Rio 2016 che si è tenuto a Torino dal 4 al 9 luglio dello stesso anno.
Quello che segue è un suo breve ma intenso diario di viaggio con emozioni, sensazioni ed occasioni di crescita professionale.

Sabato 2 luglio
Torino, gli acquazzoni estivi e un’abbondante dose di curiosità: questi gli ingredienti della giornata che ha aperto le porte sia di un’importante manifestazione cestistica in previsioni di Rio 2016, sia, per quanto mi riguarda, di una nuova esperienza personale e professionale.
In questo primo giorno, dei sette totali durante cui si è svolto il Preolimpico, l’obiettivo era innanzitutto quello di formare noi volontari e di predisporre l’organizzazione tutta affinché fosse stato possibile entrare subito nel vivo del lavoro con chiarezza sui compiti che sarebbero stati svolti e i ruoli che sarebbero stati affidati globalmente. Si voleva rendere così la macchina organizzativa della manifestazione sin da subito il più efficiente possibile.
Sono stato assegnato al gruppo di lavoro che si sarebbe occupato dell’area “Accrediti”, dove ho iniziato a lavorare sul campo per la prima volta in quei sette giorni.

Domenica 3 luglio
Si entra sempre più nel vivo del Preolimpico, dove questa giornata viene dedicata nella mia area alla conclusione del lavoro di accreditamenti iniziato il giorno precedente.
La domenica viene dunque predisposta alla preparazione di tutti gli accrediti destinati alla stampa e agli ospiti, partendo dalla registrazione degli stessi accrediti all’interno del sistema, passando per la stampa e plastificazione dei badge per gli accessi, arrivando infine ad una sistemazione metodica dei documenti all’interno di divisori.

Lunedi 4 luglio
Primo giorno di gare, tensione alta, voglia di mettersi in gioco. Durante il lunedì di Grecia-Iran e Italia-Tunisia è stato portato avanti ed ultimato il percorso lavorativo dell’area “Accrediti”, che si è conclusa con la consegna di tutti gli accrediti destinati agli sponsor, alla stampa e ai vari ospiti.
Terminato il lavoro di consegna dei pass, sono stato trasferito all’Ufficio del Comitato Organizzatore Locale (LOC), per i successivi quattro giorni lavorativi.

Da martedì 4 a sabato 9 luglio
Giorni di forti emozioni, nei quali Grecia, Iran, Messico, Croazia, Tunisia e Italia si sono sfidate alla conquista di un posto alle Olimpiadi di Rio 2016.
Durante questi quattro giorni ho proseguito il mio impegno nel LOC, iniziato il lunedì dopo il trasferimento dall’area “Accrediti”. Le mansioni da svolgere all’interno dell’Ufficio erano numerose e sicuramente richiedevano attenzione, puntualità e rapidità sia negli spostamenti, sia nei momenti in cui era necessario un contatto diretto con altre persone. I lavori prettamente logistici, il supporto alla security, al management del LOC e al service TV (SKY) mi hanno permesso di conoscere un nuovo ed interessante aspetto lavorativo, dopo quello dell’area “Accrediti, che ha reso ancora più completa ed entusiasmante quest’esperienza professionale e personale.

Joomla templates by Joomlashine