FB LogoFB Logo Tooltip

transparent

Ho frequentato il Corso per operatore delle Società Sportive nel 2013 perché, lavorando in una associazione dilettantistica sportiva, avevo voglia di allargare le mie conoscenze in questo ambito.

Ho svolto i 3 mesi di lezioni, trovando spunti interessanti da applicare anche alla realtà che vivo quotidianamente a lavoro, e alla fine del corso mi è stata chiesta la disponibilità di effettuare lo stage presso la Federazione Italiana Pallacanestro. Lavorando proprio nel mondo del basket sono stato entusiasta di poter intraprendere un’esperienza del genere e, dalla fine di settembre fino a tutto dicembre 2013, sono stato in via Vitorchiano 113 a Roma, dove si trova la sede della FIP.

Ho potuto constatare dal vivo il lavoro svolto da tutte le persone all’interno della Federazione, in particolare dell’area marketing, eventi e comunicazione, alla quale sono stato assegnato. Qui ho potuto collaborare all’aggiornamento della pagina Facebook della Federazione, oltre che alla redazione dello Yearbook e ad una rubrica sul rendimento dei giocatori italiani nei campionati di Serie A, e A2 maschili e femminili. Inoltre ho avuto parte attiva nell’organizzazione del Basket Day, evento della FIP durante il quale sono stati premiati i nuovi membri della Hall Of Fame ed i giocatori delle due nazionali Under 20, maschile e femminile, vincitori rispettivamente dell’oro e dell’argento negli Europei del 2013.

Ho partecipato a tutte le riunioni organizzative per la scelta del luogo, il Salone d’onore del Coni a Roma, e per la preparazione della scaletta dell’evento, condotto da Gianni Ippoliti. Ho anche preparato le cartelle stampe con tutti i dati dei premiati e mi sono emozionato non poco a vedere da vicino i giocatori della Nazionale campione d’Europa a Nantes nel 1983, che da bambino erano i modelli a cui mi ispiravo per la mia carriera – a dire la verità non proprio memorabile – da cestista.

Questo stage è stato decisamente molto formativo, sia per l’aspetto professionale che per quello umano, dato che ho avuto la possibilità di cambiare città per 3 mesi e sono rimasto decisamente soddisfatto per aver potuto cogliere questa opportunità. Auguro a tutti i futuri partecipanti al corso di poter svolgere uno stage formativo come ho potuto fare io

Simone Neri

Foto: I premiati del Basket Dat 2013 (foto Archivio FIP/Ciamillo-Castoria)

Joomla templates by Joomlashine